1. Venere acida SOS Save Our Souls 0:41
  2. Ancora Vivere SOS Save Our Souls 1:24

Testi

Venere Acida

Ferri / Bruco

Venera acida siediti comoda tra poco 

daremo inizio allo show .

Luci cromatiche, suoni sintetici, 

lo spazio perde dimensione fisica.

Urlo, mi agito, 

elettrostimolo per anime assuefatte a “noia cronica”.

Non trovare scuse, non chiedere perchè ?

Ma è un fuoco che cattura più forte.

Io voglio viverti adesso, sentire chi sei,

giocare ad essere amanti per un attimo.

Essere liberi dentro, capire chi sei,

tutta la notte frammenti irraggiungibili.

Venere acida prendi la chiave dei miei sogni,

la mia vanità.

Non trovare scuse, non chiedere perchè ?

Ma è un ritmo che cattura più forte.

Io voglio viverti adesso, sentire chi sei,

giocare ad essere amanti per un attimo.

Essere liberi dentro, capire chi sei,

tutta la notte frammenti irraggiungibili.

Io voglio viverti adesso (sentire chi sei).

Essere liberi dentro (capire chi sei).

Tu la mia venere acida,

Tu la mia venere acida,

io voglio viverti adesso.

Venere acida.

Tu la mia venere acida

Venere acida

Non mi fermare

(Ferri – Rocco / Bruco)

Sono queste mani 

che riescono a farti vedere la forma del cuore,

che rubano sogni lontani soltanto per noi .

Sono queste mani ,

scrivono giorno per giorno nel nostro destino ,

e poi aprono porte che i sensi conoscono già .

Cercami se vuoi , io non insisterò

ma ricorda che sono vivo .

Non mi fermare , senza un limite si può

farti gridare , farti uscire ancora un pò .

Non mi fermare , sono come tu mi vuoi …. ora .

Come posso stare così lucido 

e fermo nel dubbio di questo domani 

che nulla promette di buono e che noia mi da .

Cercami se vuoi , io non insisterò .

Cercami se vuoi .. ora .

Non mi fermare , senza un limite si può

farti gridare , farti uscire ancora un pò .

Non mi fermare , tanto tu non ci riuscirai .

Non mi fermare , senza un limite si può

farti gridare , farti uscire ancora un pò .

Non mi fermare , questa lucida follia 

di farti gridare , farti uscire ancora un pò .

Non mi fermare , tanto tu non ci riuscirai 

tu non ci riuscirai 

tu non ci riuscirai

tu non ci riuscirai

E non sai più cosa sei

(Ferri – Rocco / Bruco)

Di giorno non c’è pace 

la gente grida e non si cerca più .. così frenetica 

il tempo per pensare ridotto al nulla 

per la comodità di non decidersi mai .. mai ..mai.

Restare senza un cuore 

comunque l’idolo delle vanità 

di pochi stupidi che cercano la vita

rubano i sogni 

ti seguono perchè c’è tanta fame d’amore 

e tutto si colora nella notte sai 

qualcuno , qualcosa ti chiama …

E non sai più cosa sei 

niente più limiti .. senza rispetto di te.

E non sai più cosa sei 

rimani un attimo .. è più difficile sai. 

E non sai più cosa sei 

un’altro giro e poi la testa scivola via.

Restare senza un cuore 

cercando stimoli nell’ingenuità 

di pochi stupidi che cercano la vita 

rubano i sogni , si vendono perchè c’è tanta sete d’amore…

E tutto si colora nella notte sai 

e tutto prende vita questa notte sai 

qualcuno davvero ti chiama …

E non sai più cosa sei 

niente più limiti .. senza rispetto di te.

E non sai più cosa sei 

tutta un’immagine  .. l’unica scelta che hai. 

E non sai più cosa sei 

rimani un attimo , è più difficile sai.

E non sai più cosa sei ….

SOLO 

E non sai più cosa sei 

senza più limiti .. niente rispetto di te.

E non sai più cosa sei 

tutta un’immagine  .. l’unica scelta che hai.

E non sai più cosa sei ..

E non sai più cosa sei ..

Madre

(Ferri / Bruco)

Nero .. io lo vedo così 

Il futuro per noi aggrappati ad un istante di felicità .

Blu .. come il cielo d’estate,

le campane che a festa suonano ancora soltanto quaggiù

dove il nano è un gigante e dove il sogno sei tu.

Oh madre, questi sono i figli tuoi .

Soli nudi sono sporchi per idea.

E l’amore poi .. fanno i single tu lo sai 

e sono angeli (angeli) maledetti come noi.

Rosso .. sai scorre rapido e intenso

ma qui c’è un uomo che piange il figlio disperso

partito per chi e le sue stelle sul petto no non contano più.

Oh madre, questi sono i figli tuoi .

Soli nudi sono sporchi per idea.

E l’amore poi .. fanno i single tu lo sai 

e sono angeli (angeli) maledetti come noi.

Madre, questi sono i figli tuoi .

Soli .. nudi .. tutti figli tuoi 

sporchi per idea

sporchi per idea

Ancora vivere

(Rocco – Bruco / Amati)

Dove andiamo?

Quanta fretta

Occhio che c’è uno stop.

Mi stan chiamando,

dai che rispondo:

tanto è un attimo.

Io non avrei mai pensato di andare,

di andarmene via così

su quella strada che adesso ha il mio nome:

l’ultimo istante

sarà per sempre.

Dove sono?

Dove sono?

Se parlerai di me

Io potrò ancora vivere

Tempo se vuoi ce n’è

Io non ti voglio perdere, perdere, bisogna vivere, vivere

Dove andiamo?

Puoi sentirmi?

Sto correndo lo so.

Solo un messaggio,

uno solo

Tanto è un attimo.

Dove sono?

Dove sono?

Io non avrei mai pensato che tutto

Tutto finisse lì,

su quella strada che neanche ricordo,

stupidamente

a luci spente.

L’ultimo istante

sarà per sempre.

Se parlerai di me

Io potrò ancora vivere

Tempo se vuoi ce n’è

Io non ti voglio perdere, perdere, bisogna vivere, ancora vivere

Solo

Se parlerai di me

Io potrò ancora vivere

Tempo se vuoi ce n’è

Io non ti voglio perdere, perdere, bisogna vivere, ancora vivere

Puoi sentirmi

Puoi sentirmi

Puoi sentirmi

Corri Luna

(Ferri – Rocco / Bruco)

Sabbia, fuoco, un fiore gli occhi tuoi

cercano sicuri dentro ai miei

mille volti un grido, quella forza in piu’

nella strada un angolo per noi.

Corri Luna, rimani solo mia.

Corri e vola sino al limite … come Dio

Porte sopra i cieli aprono

piccole visioni di realta’.

Tutti contro il tempo, lottano per se

nella giostra delle amenita’

E  corri Luna, piccola bugia

splendi, sorridi, rimani solo mia.

Corri sola e non voltarti mai.

Perche’ si nasce liberi 

se non muore mai l’invidia che fa spegnere le idee

Corri Luna, rimani solo mia.

Corri e vola fino al limite.

Cresci Luna, piccola bugia

Corri sola e non voltarti mai.

La gente nasce libera e finisce poi per esser quello che non vuole mai.

Riapri gli occhi e non dormire piu’.

Ancora un'ora

(Ferri / Manai)

Lasciami un istante entrare dentro di te,

mentre il mondo si confonde tra luci opache.

Posso respirare usando la melodia

ed è tutto come un sogno, io cado a spirale.

Resta ancora un ora sola,

questa notte non ha età.

Resta ancora un’ora e forse aspetterà …… aspetterà.

Lascia che la luce apra dentro di te

quelle porte mai sfiorate tra polvere e diamanti.

E fredde come lame parlano spesso di te 

e delle storie senza senso, forse,

ora tu non sei qui.

Resta ancora un ora sola,

questa notte non ha età.

Resta ancora un’ora e forse aspetterà.

Resta ancora un ora,

questa notte non ha età .. non età, aspetterà, 

questa notte non ha età …

Come alberi nel vento si piegano alla forza 

e come luce senza fonte puoi solo immaginare.

Resta ancora un ora sola,

questa notte non ha età.

Resta ancora un’ora e forse aspetterà.

Aspetterà e non ha età ….

Questa notte non ha età …

Non ha età, aspetterà, questa notte non ha età …

Presidente

(Ferri – Rocco / Bruco)

E’ arrivato un nuovo presidente 

bello, forte .. forse divertente 

lui si impegna per tutti gli italiani 

E non importa se c’è chi non ha (un) domani.

Ha uno sguardo da grande imbonitore

la gente lo acclama .. lo vuole dittatore 

ora si .. ora sa che cosa fare 

non importi tu .. lui può comandare.

Quella scritta è una strada senza senso

ti prende ti tocca è fatta di tormento

ora si .. ora sai che cosa fare 

se ci tieni a chi più non sa lottare.

E’ rivoluzione

troppa confusione

crescono i più fessi

finchè non prendi le ali 

e rispensi tutto il mondo.

Prendi le ali 

ora riesci a respirare.

Prendi le ali 

la risposta che cercavi è in noi

che siamo solo sangue noi.

Senti sempre lo stesso ritornello

lavoro .. famiglia .. devi pensare a quello

ma sei stanco di farti comandare.

Sceglitela tu la nuova direzione,

prenditela tu non farti più fregare.

E’ rivoluzione

troppa confusione

crescono i più fessi

finchè non prendi le ali 

e rispensi tutto il mondo.

Prendi le ali 

ora riesci a respirare.

Prendi le ali 

la risposta che cercavi è in noi

che siamo solo sangue noi .. solo sangue

noi .. senza pace.

E’ rivoluzione

troppa confusione ..

Noi che siamo solo sangue .. noi 

è rivoluzione .. prendi le ali ..

Ora riesci a respirare.

Prendi le ali 

la risposta che cercavi è in noi.

Prendi le ali yeah ..

Prendi la ali 

Storia

Il nuovo album sarò disponibile dal 19 giugno sugli store digitali.

Otto i brani tra cui il singolo “Venere acida”.

Pre ordina il CD o il Vinile scrivendo a info@brucosos.com

Spotify iTunes Amazon Google Play Buy

Esse O Esse

Titolo : Esse o Esse
Release Date : 19/06/2019
Label :
Catalog ref. : IADRec004
Format : CD

In uscita il 19 giugno sugli store digitali.